ERNESTO DAMIANI: I MODELLI DI BLOCKCHAIN PER GESTIRE I DATI SENSIBILI SU INTERNET E LE NUOVE FRONTIERE DELLA SICUREZZA SUL WEB

Ernesto Damiani è una tra le più influenti personalità che si occupano di Big Data In Italia. Fin dai tempi della diffusione di internet, avvenuta su scala europea negli anni ’90, studia il comportamento dei dati sul web e la loro gestione quando si tratta di privacy e sicurezza Il 30 aprile 1986 avviene in Italia il primo collegamento Internet. Dopo Norvegia, Regno Unito e … Continua a leggere ERNESTO DAMIANI: I MODELLI DI BLOCKCHAIN PER GESTIRE I DATI SENSIBILI SU INTERNET E LE NUOVE FRONTIERE DELLA SICUREZZA SUL WEB

SPACE ECONOMY: TECNOLOGIE TELCO E OPPORTUNITA’ GREEN E DIGITAL

La Space Economy mette in moto una serie di azioni per sostenere la Transizione Ecologica e ridimensionare il Digital Divide. In prima linea l’Italia con l’attuazione del PNRR e il settore Telco che è il protagonista nello sviluppo di tecnologie di connessione satellitare che permettono di concretizzare nuove idee di business legate allo spazio La Space Economy rilancia l’economia attraverso il PNRR (Piano Nazionale Rilancio … Continua a leggere SPACE ECONOMY: TECNOLOGIE TELCO E OPPORTUNITA’ GREEN E DIGITAL

IL MADE IN ITALY ALL’ESTERO: CON IL DIGITALE E’ MEGLIO. I SUCCESSI DELL’EXPORT E I BENEFICI PER L’IMPRESA

Le catene globali di Import/Export hanno risentito della caduta registrata nel 2020, ma il digitale è stato di importanza strategica non solo per evitare un impatto troppo potente sull’economia, ma anche come veicolo di crescita per le nuove catene del valore I trend che sintetizzano le stime dell’export tradizionale e digitale italiano nel 2020 delineano alcune incertezze, ma anche solidi risultati, come quello positivo rilevato … Continua a leggere IL MADE IN ITALY ALL’ESTERO: CON IL DIGITALE E’ MEGLIO. I SUCCESSI DELL’EXPORT E I BENEFICI PER L’IMPRESA

MARVIN MINSKY: DALLA TECNOLOGIA ANALOGICA ALLA FANTASCIENZA PER SPIEGARE LA COMPLESSITA’ DELLA MENTE UMANA

L’esperienza di vita sulla terra non basta per imparare come funziona l’apprendimento umano. Per tale motivo Marvin Minsky si è spostato oltre gli orizzonti dell’orbita terrestre per scoprire come funzionano i meccanismi che consentono di risolvere problemi complessi, necessari allo sviluppo di intelligenze artificiali Quando Marvin Minsky era insegnante all’università, un giorno si avvicinò ad uno studente, tale Gerald Jay Sussman – e gli chiese … Continua a leggere MARVIN MINSKY: DALLA TECNOLOGIA ANALOGICA ALLA FANTASCIENZA PER SPIEGARE LA COMPLESSITA’ DELLA MENTE UMANA

QUANDO LA FLESSIBILITA’ E’ IMPORTANTE PER RECUPERARE ENTUSIASMO NEGLI OBIETTIVI DI LAVORO

Soluzioni pronte all’uso, semplicità nei processi di inserimento in azienda. Tutto questo si traduce in un’apertura alle nuove forme di progettualità sul lavoro, nella quale la flessibilità si rivela un ingrediente di sicuro successo La spinta alla digitalizzazione e insieme il bisogno rinnovato di appartenenza all’organizzazione di riferimento ha portato ad un nuovo rapporto tra azienda e risorsa, nel quale la leva dei dati come … Continua a leggere QUANDO LA FLESSIBILITA’ E’ IMPORTANTE PER RECUPERARE ENTUSIASMO NEGLI OBIETTIVI DI LAVORO

TOMASO POGGIO: LE SCIENZE COMPUTAZIONALI PER COMPRENDERE E CREARE NUOVI MODELLI DI APPRENDIMENTO

Tomaso Poggio è partito dallo studio della corteccia visiva per arrivare alle moderne tecniche di apprendimento artificiale. Fondatore della Neuroscienza Computazionale, il fisico genovese collabora nel MIT da più di quarant’anni allo sviluppo e alla comprensione di intelligenze artificiali La visione artificiale – o Computer Vision – consiste nella capacità di riprodurre la visione umana, non solo come acquisizione di immagini bidimensionali, ma anche come … Continua a leggere TOMASO POGGIO: LE SCIENZE COMPUTAZIONALI PER COMPRENDERE E CREARE NUOVI MODELLI DI APPRENDIMENTO

LA MACHINE LEARNING CAMBIA LE PROSPETTIVE DEI PROGETTISTI CHE LAVORANO SULLO SVILUPPO DELLE ESPERIENZE UTENTE

Dalla piattaforme di Machine Learning ML.NET agli interrogativi che i progettisti si pongono quando si affidano ai dati elaborati dalle intelligenze artificiali. Nuovi ecosistemi di business per nuove esperienze utente. Come cambiano le skills di chi lavora nel Back e Front End Developing Riprogettare l’ecosistema dell’usabilità delle piattaforme grazie alle creatività generate dai strumenti di AI. E’ questa una delle potenzialità dei Big Data: un’analisi … Continua a leggere LA MACHINE LEARNING CAMBIA LE PROSPETTIVE DEI PROGETTISTI CHE LAVORANO SULLO SVILUPPO DELLE ESPERIENZE UTENTE

CLAUDE SHANNON: DALL’ALGEBRA ALLA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DIGITALI PER L’ELABORAZIONE DELL’INFORMAZIONE

Come decriptare i messaggi in codice durante la Seconda Guerra Mondiale fu un compito delicato al quale i maggiori matematici dell’epoca prestarono le proprie competenze. Il destino di Claude Shannon si incrociò con quello di altri scienziati e diede vita ad uno dei più proficui laboratori per lo studio della Trasmissione e Interpretazione delle Informazioni Dieci anni prima della sua carriera come insegnante al MIT, … Continua a leggere CLAUDE SHANNON: DALL’ALGEBRA ALLA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DIGITALI PER L’ELABORAZIONE DELL’INFORMAZIONE

INTERNET OF THINGS: LE COMPETENZE CHE AIUTANO LA SMART CITY A ESSERE UN LUOGO PIU’ SOSTENIBILE

Abilitare le skills di sviluppatori e ingegneri per renderle parte del nuovo mercato Sustainability Centric: è questa la prerogativa dell’applicazione delle tecnologie Internet of Things, che designano una inedita dimensione tra identità fisica e digitale L’intelligenza umana e quella artificiale o aumentata hanno bisogno di skills adeguate ad un cambiamento che interessa ogni ambito del rapporto tra essere umano e macchina. Il prodotto delle tecnologie … Continua a leggere INTERNET OF THINGS: LE COMPETENZE CHE AIUTANO LA SMART CITY A ESSERE UN LUOGO PIU’ SOSTENIBILE

PIER GIORGIO PEROTTO: IL RIVOLUZIONARIO DELL’ELETTRONICA MADE IN ITALY

Nel pieno del boom economico degli anni ‘60 in Italia nasce il primo calcolatore da ufficio. Non è solo una novità per l’industria italiana, ma anche per l’intero panorama internazionale, che sdogana l’utilizzo delle macchine per il solo uso industriale e ne disinnesca l’impatto sociale che arriverà fino a nostri giorni L’ingegnere che ha creato il primo Personal Computer è italiano e si chiama Pier … Continua a leggere PIER GIORGIO PEROTTO: IL RIVOLUZIONARIO DELL’ELETTRONICA MADE IN ITALY