CORRADO BÖHM: LA SCIENZA DELL’INFORMATICA IN UN PERIODO DI CAMBIAMENTI CULTURALI

Corrado Böhm insegna Scienze dell’Informazione in un momento cruciale di riforma sociale. Collabora alla stesura del Teorema di Separazione, che consente di completare le istruzioni della Macchina di Calcolo ideata da Alan Turing e diviene fermo punto di riferimento per la scienza informatica dell’Italia degli anni ‘70. In questo articolo si parla di: il Teorema di Böhm-Jacopini è uno snodo fondamentale della carriera di Corrado … Continua a leggere CORRADO BÖHM: LA SCIENZA DELL’INFORMATICA IN UN PERIODO DI CAMBIAMENTI CULTURALI

DATA LITERACY: LA CULTURA DEL DATO PER AFFRONTARE SKILLS IN CAMBIAMENTO

Le aziende Data Driven sono quelle che hanno maggiori possibilità di emergere nel mercato che verrà. La Cultura del Dato consente di interpretare le informazioni e prendere atto del loro valore, nelle organizzazioni come tra i cittadini In questo articolo si parla di: In un’azienda Data Driven è importante mantenere una divulgazione e trasformazione dei dati attraverso una corretta Cultura del Dato, che in inglese … Continua a leggere DATA LITERACY: LA CULTURA DEL DATO PER AFFRONTARE SKILLS IN CAMBIAMENTO

HERBERT A. SIMON: SOCIETA’ E SCIENZA NON VIAGGIANO NELLA STESSA DIREZIONE

Il grande pensatore statunitense, che affondò nello studio del conflitto tra beneficio individuale e collettivo una radice per lo sviluppo di tecnologie di intelligenza artificiale In questo articolo si parla di: Herbert A. Simon è nato a Milwaukee il 15 giugno 1916 da Arthur Simon, ingegnere elettrico che arrivò dalla Germania negli Stati Uniti nel 1903 – ed Edna Marguerite Merkel – pianista professionista con … Continua a leggere HERBERT A. SIMON: SOCIETA’ E SCIENZA NON VIAGGIANO NELLA STESSA DIREZIONE

FAR ENTRARE L’INNOVAZIONE DENTRO E FUORI L’AZIENDA: START UP E IMPRESE INSIEME VERSO LA TRASFORMAZIONE DIGITALE

Nel futuro delle imprese ci sarà la tendenza a investire in collaborazioni esterne, ma anche in una maggiore comunicazione tra le funzioni aziendali interne. Cyber Security e Big Data rimarranno tra i maggiori investimenti ICT di piccole e medie imprese, così come di aziende di dimensioni più grandi In questo articolo si parla di: L‘innovazione parte dalle imprese che vogliono collaborare tra di loro per … Continua a leggere FAR ENTRARE L’INNOVAZIONE DENTRO E FUORI L’AZIENDA: START UP E IMPRESE INSIEME VERSO LA TRASFORMAZIONE DIGITALE

ENZO LUIGI APARO: L’ALGEBRA APPLICATA ALLE MACCHINE CALCOLATRICI E LA PROGRAMMAZIONE DEL SECONDO CALCOLATORE ASSEMBLATO IN ITALIA

Il professor Enzo Luigi Aparo, matematico al quale si devono fondamentali contributi sull’analisi numerica e la scoperta dell’inversa generalizzata di una matrice, proseguì la sua ricca carriera collaborando alla programmazione della Mark IV della IBM In questo articolo si parla di: Nel 1055 Enzo Luigi Aparo – matematico nato Guadalupe il 17 febbraio 1921 – iniziò a lavorare sul software che si rivelerà una chiave … Continua a leggere ENZO LUIGI APARO: L’ALGEBRA APPLICATA ALLE MACCHINE CALCOLATRICI E LA PROGRAMMAZIONE DEL SECONDO CALCOLATORE ASSEMBLATO IN ITALIA

LA CUSTOMER JOURNEY RIPARTE DA NUOVI PROCESSI DI UX

Nella Progettazione di siti e app l’approccio del settore UX e UI è cambiato, insieme alle nuove opportunità offerte dal Mobile Advertising In questo articolo si parla di: I cambiamenti avvenuti negli ultimi due anni rispetto alla Customer Journey sono andati di pari passo con un approccio diverso anche rispetto al comportamento delle imprese nel rapporto dei clienti. La fotografia Osservatori.net delle dinamiche del Mercato … Continua a leggere LA CUSTOMER JOURNEY RIPARTE DA NUOVI PROCESSI DI UX

JOHN MCCARTHY: LO STUDIO DELLA RAPPRESENTAZIONE DELLA CONOSCENZA PER FORMULARE LE RISPOSTE ALLE CRITICITA’ DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Studioso dei metodi di rappresentazione della conoscenza, il matematico statunitense firma una delle ricerche più importanti in ambito AI. John McCarthy combina gli elementi del linguaggio di programmazione IPL per creare il linguaggio LISP, ancora oggi punto di riferimento per lo studio dei prototipi di linguaggi ideati per l’Intelligenza Artificiale In questo articolo si parla di: Nel 1955 fu coniato il termine Intelligenza artificiale in … Continua a leggere JOHN MCCARTHY: LO STUDIO DELLA RAPPRESENTAZIONE DELLA CONOSCENZA PER FORMULARE LE RISPOSTE ALLE CRITICITA’ DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE

LE INDUSTRIE SCELGONO L’ACQUISTO DI TECNOLOGIE E SERVIZI PER DIVENIRE PIU’ SOSTENIBILI

Grazie alla servitizzazione delle tecnologie che fanno acquisire alle aziende abilità inedite, anche la sostenibilità di mezzi e strumenti giova di questa rinnovata gestione 4.0 In questo articolo si parla di: Industria 4.0 fa rima con servitizzazione 4.0. Un valore, quello della servitizzazione, che ha appreso molto dalle tecnologie digitali di ultima generazione e che ha sviluppato una nuova serie di valori al prodotto legati … Continua a leggere LE INDUSTRIE SCELGONO L’ACQUISTO DI TECNOLOGIE E SERVIZI PER DIVENIRE PIU’ SOSTENIBILI

LUIGI DADDA:UNA VITA PER LA RICERCA E L’INSEGNAMENTO DELL’ELETTRONICA

Quando nella Seconda Guerra Mondiale al Politecnico di Milano le lezioni a distanza non esistevano ancora, Luigi Dadda diventa prima studente, poi ricercatore, poi professore e infine inventore del primo calcolatore elettronico CRC 102A negli anni ’50. E’ l’inizio, per l’Italia, della coesione tra ricerca e industria In questo articolo si parla di: Quei 50 chilometri in bicicletta per il piacere di studiare Meccanica Razionale … Continua a leggere LUIGI DADDA:UNA VITA PER LA RICERCA E L’INSEGNAMENTO DELL’ELETTRONICA

TRASPARENZA E INTEROPERABILITA’ DEL DATO: LINKED OPEN DATA E VALORIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI DI PUBBLICO DOMINIO

Pubblica amministrazione e non solo. Gli Open Data rappresentano un patrimonio di valore stabile e dalle diverse potenzialità. Quello che contraddistingue tuttavia l’utilità di un dato, come aveva già intuito Tim Berners-Lee, è la sua interoperabilità con altri dati In questo articolo si parla di: I Dati Aperti, o Open Data, sono dati accessibili al pubblico e di libera consultabilità. Ma non sono tutti uguali: … Continua a leggere TRASPARENZA E INTEROPERABILITA’ DEL DATO: LINKED OPEN DATA E VALORIZZAZIONE DELLE INFORMAZIONI DI PUBBLICO DOMINIO